Light Novel: Sword Art Online, saga di Aincrad

Quando si inizia la lettura di questa la light novel si hanno due strade a disposizione da poter percorrere: o ci si chiede di continuo come diamine faccia a essere una sorta di “One Piece versione romanzo” – per via del numero di vendite in madrepatria, non per le vicende in sé – oppure è amore a prima (s)vista. Il motivo credo sia dovuto anche alla più o meno vasta conoscenza, nonché esperienza diretta, con i giochi di ruolo che senza dubbio influisce sull’attaccamento che una persona può avere nei confronti di Sword Art Online: non per il “gergo” usato dei giocatori, bensì per la particolare empatia che il lettore può provare, non so se mi spiego.

INTRODUZIONE
“Sword Art Online” è un romanzo ancora in corso in madrepatria che conta per il momento quindici volumi ed è edito in Italia da Jpop nella collana Jpop Romanzi! i quali primi due volumi sono stati pubblicati nel 2014. La traduzione italiana è a cura di Sandro Cecchi. 

 

Per qualche motivo avevo perso tutto. 
Combattere in quel mondo, ritornare a quello reale, continuare a vivere… non aveva più alcun senso. Per colpa della mia incapacità, avevo già perso tutti i miei compagni di gilda. Sarebbe stato meglio se la mia vite fosse terminata in quel momento. In quel modo non avrei incontrato Asuna e non avrei mai ripetuto lo stesso errore una seconda volta.
Anche chiedere ad Asuna di non suicidarsi… era stata una cosa stupida e superficiale. Non avevo capito assolutamente nulla. Come potevo continuare a vivere in quelle condizioni, portandomi dietro quel senso di vuoto…

– Capitolo #23 ~ Vol. #01 ~ pag. 307 –

Continua a leggere…

Annunci