Orgoglio sessuale

Era già da un po’ che volevo fare questo post e finalmente eccomi qua. Quest’oggi parliamo di bandiere speciali perché ognuna di esse non rappresenta una determinata nazione, bensì un determinato modo d’essere e orientamento sessuale. Ne esistono di diverse versioni e nella maggior parte di esse ogni colore ha un determinato significato.

bandiera arcobaleno a sei strisce

BANDIERA ARCOBALENO
Non credo di aver bisogno di specificare quale orientamento sessuale rappresenta, anche il meno informato sull’argomento saprebbe rispondere perché la bandiera arcobaleno si può definire epocale. Venne usata per la prima volta al Gay Pride di San Francisco nel giugno del 1978. Dopo l’assassinio di un politico che si era apertamente dichiarato gay, molti iniziarono a richiedere la bandiera e così divenne definitivamente il simbolo del “movimento di liberazione omosessuale”. Chi l’ha ideata, ovvero Gilbert Baker, ha associato ad ogni colore un significato particolare: il rosso è la vita, l’arancione è la salute, il giallo è la luce del sole, il verde è la natura, il blu è la serenità e il viola è lo spirito.

Attualmente la bandiera è divisa in sei “strati”, eppure non tutti sanno che ne esiste una versione con ben sette e otto strisce: la settima è il tuchese che simboleggia la magia, mentre l’ottava è il rosa che rappresenta la sessualità.

Continua a leggere…

Annunci